Web Analytics Made Easy -
StatCounter
Salta al contenuto
Buone feste da tutti noi di Scenic Labs MediaLight.
Spedizione gratuita per tutti gli ordini negli Stati Uniti da questa settimana a venerdì.
Buone feste da tutti noi di Scenic Labs MediaLight.
Spedizione gratuita per tutti gli ordini negli Stati Uniti da questa settimana a venerdì.
Il mattone o la vernice colorata non "rovinano" le luci di polarizzazione accurate?

Il mattone o la vernice colorata non "rovinano" le luci di polarizzazione accurate?

Riceviamo spesso questa domanda e voglio fornire una prospettiva. 

Per prima cosa, lasciatemi dire che se si sta eseguendo il color grading video, si desidera assolutamente avere il massimo controllo sull'ambiente che si può avere. Ciò include vernice spettralmente piatta e controllo della luce, ovvero nessuna contaminazione della luce dalle finestre, display LED luminosi sui dispositivi, ecc. 

Detto questo, ci sono assolutamente momenti in cui questo non è possibile, e molti coloristi mi hanno parlato di lavorare fuori dalle stanze d'albergo o, più recentemente a causa della pandemia, da casa. 

Vorrei sottolineare alcune cose che molti di noi sanno intuitivamente: 
  1. Non calibriamo una TV per il colore della vernice nella stanza. Lo calibriamo per D65, che è quello che dovrebbe essere il punto di bianco della luce.

  2. Il colore della vernice non influisce molto sul colore della luce, ma il colore della luce influisce sull'accuratezza della vernice per noi.

Pensa a un night club oa una festa con luci colorate. C'è un'enorme differenza tra l'essere in una stanza bianca con luce rossa e una stanza dipinta di rosso con luce bianca. Le pareti possono sembrare di un colore simile, ma tutto il resto nella stanza sembra drasticamente diverso.

In poche parole, sotto le luci rosse, tutto nella stanza apparirà rosso. La tua pelle apparirà rossa, i tuoi vestiti appariranno rossi e tutto il resto sotto le luci rosse apparirà rosso.  

D'altra parte, se siamo in una stanza con vernice rossa e una fonte di luce bianca, questo non sarà il caso (a meno che le pareti non abbiano un riflettanza speculare - pensa a uno specchio colorato di rosso o anche a una vernice rossa lucida, come un'auto sportiva).

Puoi anche stare proprio accanto al muro rosso e far rimbalzare la luce bianca su di te e lo farai ancora non sembrare rosso (a meno che tu non abbia una brutta scottatura solare). 

Discuterò due cose diverse. Il primo è chiamato adattamento cromatico e il secondo è la teoria del colore del processo avversario.

Ci adattiamo al colore della luce che ci circonda abbastanza rapidamente attraverso un processo chiamato adattamento cromatico e questo è un processo diverso da opponente-process teoria del colore (ruota dei colori). Entrambe queste cose stanno accadendo, ma l'adattamento cromatico ha un ruolo enorme quando si guarda un display trasmissivo, come una TV o un monitor. 

Fondamentalmente, guardiamo una TV senza cambiare la nostra angolazione molto frequentemente, quindi il processo avversario non influisce davvero sull'immagine perché se ti adatti al muro blu, influisce principalmente sulla tua visione in giro lo schermo e non lo schermo stesso. 

Più che il colore della vernice, ti adatterai al colore della luce nella stanza dalle luci di polarizzazione come unica fonte di luce.

Pensa a questo: quanto influisce la vernice sulla TV con le altre luci accese? Questo non è davvero diverso. L'illuminazione di polarizzazione ideale non dovrebbe essere altro che una fonte di luce del giusto punto di bianco nella migliore posizione possibile. 

Ci sono cose diverse che accadono quando guardiamo la TV in una stanza con luce ambientale. 

Teoria del colore del processo avversario - Esempio: i marketer mettono etichette verdi sulla salsa di pomodoro per far sembrare la salsa più rossa / matura. Fissa un'immagine della bandiera americana per 30 secondi e distogli lo sguardo e vediamo l'immagine residua inversa:

 

Adattamento cromatico
 - Ci adattiamo alla nostra illuminazione. Se guardo il mio telefono con lampadine a incandescenza da 3000K o lume di candela, lo schermo appare bluastro sotto una luce calda e sembra magenta sotto una luce verdastra di bassa qualità. Se hai un dispositivo iOS Apple più recente, attiva e disattiva il truetone per vedere come il telefono (e tu) si adatta all'illuminazione, non al colore dei tessuti o della vernice nella stanza. 

Indice di metameria / CRI basso (indice di resa cromatica) sorgenti luminose - Vediamo male con luce a bassa CRI. Possiamo vedere meglio con una luce CRI debole e più alta rispetto a una luce con CRI basso più brillante. Pensa ai calzini blu e neri che non corrispondono in una cattiva luce. 

Guarda come la luce bianca rimbalza dal tuo muro blu sul soffitto bianco. Non vedi un riflesso blu sul soffitto. Questo è molto diverso rispetto a quando si riflette la luce blu da una parete blu o bianca su un soffitto bianco.

Il colore della vernice ha un impatto minore rispetto al colore della luce. Questo ha senso. Non calibriamo una TV per il colore della vernice nella stanza. Lo calibriamo per D65, che è quello che dovrebbe essere il punto di bianco della luce.

Se proviamo a "correggere" il colore del muro facendo rimbalzare la luce rossa su una parete blu, non otteniamo veramente il grigio (una superficie rossa non rifletterebbe la luce blu. Invece, otterresti l'oscurità). Tuttavia, le vernici non sono puramente rosse o blu. Contengono una miscela di pigmenti. Se proviamo a correggere il colore della parete con un colore della luce opposto, finiremo per inondare di luce imprecisa e finiremo per adattarci ad essa, facendo sembrare sbagliato il display.

Tutto questo è un lungo cammino per dire che se hai pareti beige, giallo cipria, verde chiaro o blu, hanno sorprendentemente un impatto minimo sul punto di luce bianco nella stanza. E, se hai pareti colorate, come fanno molte persone, le luci accurate misureranno comunque molto vicino a D65 da dove saresti seduto.

Tuttavia, quando puoi dipingere le pareti di grigio, fa brillare davvero il tuo display e, se sei un colorista professionista, ovviamente vuoi il massimo controllo sul tuo ambiente, che dipende dalla situazione. I coloristi passano molto tempo a scrutare un singolo fotogramma di una scena mentre la maggior parte di noi a casa non preme davvero la pausa e fissa qualcosa per molto tempo.

La vernice grigia fornisce un ulteriore livello di controllo di cui un colorista ha bisogno. Questo spiega anche perché la luminosità consigliata per professionisti e consumatori è diversa.

La luminosità consigliata dell'illuminazione polarizzata può variare in base all'utente. Mentre i professionisti della produzione di solito preferiscono un surround scuro con una luminosità inferiore (4.5-5 cd/m^2) perché li aiuta a vedere in modo più acuto rispetto a livelli di luce più elevati, i consumatori spesso godono di impostazioni di luminosità più elevate (10% della luminosità massima di display) quando si guardano le loro serie preferite a casa perché questo fa risaltare davvero i colori e migliora i livelli di nero percepiti. 
Articolo precedente Di quale lunghezza di illuminazione polarizzata ho bisogno per la mia TV?
Articolo prossimo Affaticamento degli occhi e OLED: la verità è che è peggio